Adriano Bertolino

Data Protection Officer | Consulente della Privacy

Interviste

Intervista di UBIQUI di Gianleandro Catania

CHI È?

Adriano Bertolino è un uomo nato nel 1975, marito e padre, innamorato di suo figlio Giuseppe.

Sin da ragazzo sono sempre stato molto CURIOSO ma in particolare ero interessato a tutto ciò che era tecnologico ed innovativo (all’epoca era il Commodore64 e Ufo Robot Goldrake / Mazinga). Oggi sono diventato un appassionato fruitore di tecnologia ed in particolare delle tecnologie del Web (Social network, Piattaforme multimediali, blog, etc.). Preciso fin da ora che non sono uno sviluppatore e che il mio interesse è da subito stato rivolto alla comprensione delle tecnologie in termini di utilizzo, integrazione e caratteristiche delle stesse.

Così, spinto dalla mia passione ho iniziato un percorso professionale di tipo tecnico-informatico approfondendo i temi dell’Information Security Management e in particolare della Data Protection.

E cercando di essere sempre attento ai continui MUTAMENTI sociali che l’innovazione e la tecnologia comporta mi sono così accorto che spesso la tutela del dato personale è un DIRITTO/DOVERE disatteso sia da chi protegge sia da chi deve essere protetto.

Per esempio qualche anno fa a Londra la F-Secure ha sperimentato la Herod clause” – clausola di Erode, per l’accesso ad un wifi pubblico, dove il destinatario doveva accettato di cedere il loro primogenito per l’eternità, 6 hanno accettato, questo si propone di mostrare i pericoli di insicuri connessioni hotspot pubblici.

Per questo decisi di modificare il mio percorso formativo, arricchendolo con le necessarie conoscenze giuridiche generali e quelle specifiche di settore, in relazione alle normative in materia di protezione dei dati personali.

DI COSA SI OCCUPA…?

Sono un Data Protection Officer ovvero Consulente della Privacy!

Dal 2001 mi occupo di consulenza e formazione in materia di privacy per enti pubblici e privati, imprese, professionisti e startup, quale componente del gruppo di lavoro della Neo Studio 2000, studio di consulenza palermitano specializzato in consulenza tecnico-giuridica e compliance aziendale.

Oltre a svolgere attività di consulenza, ho partecipato quale docente in diversi corsi di formazione e come relatore in seminari tematici in materia di privacy e data protection, svolti sia nel settore pubblico che nel privato. Infine sono stato mentor in manifestazioni di rilievo internazionale. (Startup Weekend Palermo)

Negli anni ho potuto così acquisire competenza ed esperienza tali da definire un profilo professionale qualificato ed altamente specializzato come Consulente della Privacy e Data Protection Officer, competenza certificata anche dal TUV.

“Le soluzioni le abbiamo: adesso basta trovare i problemi a cui corrispondono.” cit. A. B.

IN COSA SI DIFFERENZIA IL MODO DI LAVORARE DA QUELLO DEI SUOI COLLEGHI?

Durante l’attività di consulenza ed assistenza svolta, ho sempre posto particolare attenzione alla protezione legale del cliente, utilizzando lo strumento normativo del Codice Privacy e il Regolamento Europeo sulla Protezione dei dati personali (GDPR), non come obbligo che imbriglia il business ma piuttosto come criterio per l’organizzazione e la corretta gestione dei dati personali trattati e considerando quest’ultimi quale risorsa primaria ed essenziale per lo sviluppo stesso dell’impresa.

Nulla lex satis, commoda omnibus est (Nessuna legge è comoda ugualmente per tutti.) cit. Catone, il Censore – Tito Livio (59 a.C.- 17 d.C.)

… ma si può cercare di bilanciare scomodità e vantaggi.

QUALI SONO I PROSSIMI PROGETTI ?

Mi piacerebbe contribuire a diffondere la cultura della privacy, intesa non come riservatezza o segretezza (sembra un utopia oggi) ma come protezione del dato personale nella sua interezza.

In particolare come evidenziato quotidianamente dalla cronache, il legislatore sta ponendo particolare attenzione al trattamento dei dati personali nel Web e nel Mobile, (Fidelity Card, REMOTE PAYMENT tramite Smartphone, Geolocalizzazione, FASCICOLO SANITARIO ELETTRIONICO, WEB MARKETING, COOKIE LAW, DIRITTO ALL’OBLIO, PRIVACY SHIELD) territori che ancora oggi risultano incontrollabili.

Il 67% di imprese e siti web non è in regola con le norme europee sulla tutela dei dati personali.

Tanto che il nostro staff sta osservando e studiando l’evoluzione di questo fenomeno in chiave di tutela e conformità alle norme.

Per questo stiamo cerchiamo di instaurare sul territorio sinergie e partnership con associazioni, imprese e i professionisti coinvolti, al fine di far comprendere a tutti, sia il valore inestimabile del dato personale e la vera portata della c.d. Privacy, che il vantaggio che le imprese possono trarre dall’applicazione corretta della norma.

«Io non voglio costringere alla persuasione nessuno, ma non voglio che si rinneghi quel che dico da nessuno che non abbia almeno letto le ragioni che io dico.»  cit. Don Luigi Giussani

COSA PIACE FARE QUANDO NON LAVORA?

 Mi piace trascorrere il tempo libero in famiglia e con gli amici.

Quando posso, mi piace trascorrere del tempo con mio figlio. Giocando con i videogames (mi straccia sempre!) o guardando insieme un film, il cinema è l’altra mia passione, anche d’animazione eventualmente.

Giuseppe è la mia “Croce e Delizia”.

Inoltre, essendo un amante della tavola e del buon cibo, mi piace organizzare pranzi o cene con gli amici sia a casa, grazie ad un ottima cuoca personale, mia moglie, che fuori, in ristoranti, pizzerie o agriturismi. Tutto accompagnato da del buon vino o birre speciali.

Ma niente critiche culinarie, soltanto tanta allegria e relax.

VIDEO